ISCRIVITI e riceverai offerte a prezzi vantaggiosi!

Oltre alle proposte utili per la tua attività, riceverai news e consigli pratici di Video e Web Marketing!

Incrementare il proprio business con l’email marketing

Purtroppo capita sovente che molte aziende tendano a snobbare l’impiego delle email in una strategia di marketing, credendo che siano ormai uno strumento obsoleto e non redditizio.

Niente di più sbagliato, in realtà, le Email, risultano essere lo strumento ancora più indicato per ottenere e aumentare la propria lead generation.

Attraverso le email, le aziende, possono infatti instaurare un rapporto di fiducia e duraturo con gli utenti che hanno espresso un certo interesse nei loro servizi o prodotti. Infatti sicuramente vi sarà capitato di trovarvi all’interno di una pagina che vi invitava a compilare un form (e quindi a lasciare la vostra email) per ottenere in cambio un ebook, un coupon o l’iscrizione ad un evento…

Questa fase, quella della raccolta delle email, è il preludio alla vera e propria strategia dell’email marketing. L’obiettivo principale di questa attività sarà quella di convincere l’utente a trasformarsi in un cliente finale e per fare questo chi cura il marketing dell’azienda (o del professionista) dovrà, con una scadenza studiata a tavolino, inviare delle email utilizzando delle particolari tecniche persuasive, cercando così di convincere il destinatario a compiere determinate azioni.

Cosa mi serve per acquisire l'email?

Alla luce di quanto scritto sopra, vediamo quali sono gli strumenti indispensabili che ci permettono di raccogliere i dati degli utenti:

Squeeze Page e Opt-In Page

Sono pagine web dedicate alla creazione di Lead Generation (potenziali clienti) attraverso la raccolta di email. Si differenziano dalle classiche pagine dei vari siti web perché sono concepite sia a livello grafico che di copywrite in maniera di catturare l’attenzione e spingere l’utente a iscriversi ad una newsletter.

Come realizzare una corretta campagna di Email Marketing?

Prima di scrivere una email ed inviarla ad un certo numero di potenziali clienti, bisognerà considerare una serie di passaggi:

1 - Organizzare le liste per Categoria, quindi separare gli utenti in base alla vostra attività e relativa offerta dei prodotti o servizi.

2 - Scrivere sempre un Oggetto Email che catturi l'attenzione, provocando la curiosità.

3 - Inserire delle Immagini. Questo perché stimolano la fantasia e aiutano a far percepire meglio il nostro messaggio.

4 - Pulsanti social per la Condivisione. Un utente che condivide la tua email sul suo profilo potrebbe generare altre iscrizioni.

5 - Contenuti chiari di valore, educativi e che generino fiducia. Quindi all’interno del corpo del messaggio potrebbe trovare spazio un Video o un invito ad un evento, dei Coupon o dei collegamenti a pagine esterne di interesse. Non ultimo il CTA l’invito a comprare un prodotto o un servizio.

6 - Lo Stile. Tutto deve essere concepito con un Tono che sia consono e in linea con il proprio Brand-Immagine. Se ti rivolgi ad un pubblico giovane e di tendenza magari sfrutta un linguaggio giovanile correlato da foto con colori vivi e dinamici al contrario se ti rivolgi ad anziani e magari vendi attrezzature per persone con mobilità ridotta allora sarà il caso di assumere un tono rassicurante che infondi fiducia ed ottimismo utilizzando magari colori sobri.

L’email marketing è uno dei pochi strumenti che ci permette di entrare in contatto con utenti che un giorno potrebbero diventare nostri clienti e poi successivamente promotori del nostro business.

Per questo è molto importante capire come procedere per informare, acquisire fiducia e tener conto di come gli iscritti si comportano una volta ricevute le email (Lead Nurturing).

Chiama o invia un messaggio su WhatsApp, insieme troveremo la soluzione giusta per te.

Non aspettare: 334 61 86 966

Ebook GRATIS per te!

 La Pubblicità sul WEB

Pensato per gli imprenditori, liberi professionisti o proprietari di attività
commerciali
che si affacciano al mondo del Web Advertising!