TERMINI E CONDIZIONI DI CONTRATTO SERVIZI VIDEO

 

  1. Oggetto del Contratto.
    1. Il presente Contratto ha ad oggetto la fornitura, a fronte del corrispettivo, del servizio di realizzazione di uno o più Contenuti Audiovisivi e Multimediale (di seguito anche “Video”) secondo le specifiche e le caratteristiche concordate nella Pagina di Vendita (nome variabile in base al prodotto scelto) sul sito https://videowebpoint.com/store/”nome del prodotto”/. Esso ha ad oggetto inoltre gli eventuali servizi aggiuntivi rispetto a quello principale di realizzazione del Video che possono o meno essere inclusi nella prestazione (quali ad esempio: Servizio di Consulenza e gestione Campagne ADS, Video Marketing, ecc…).
    2. Sulla Pagina “Condizioni di Vendita” risultano tutte le indicazioni di contenuto, di funzionalità grafiche e tecniche atte ad individuare la prestazione cui è tenuto il Fornitore.
    3. Il Cliente si impegna ad eseguire le prestazioni poste a suo carico ai fini della corretta attivazione del servizio e a fornire l’assistenza che di volta in volta sarà ritenuta necessaria o comunque utile, mettendo a disposizione le strutture, il materiale ed il personale necessari per assistenza e collaborazione. In particolare il Cliente si impegna a consegnare tutto il materiale necessario per il lavoro richiesto senza ritardi e nei formati idonei così come indicato nelle Condizioni di Vendita. Il Cliente si impegna altresì a consegnare i testi, le immagini, e tutto il materiale necessario e definitivo entro 15 (quindici) giorni dalla accettazione del presente Contratto.
    4. La realizzazione del Video dovrà essere completata entro i giorni lavorativi indicati nella Pagina di Vendita a decorrere dalla data in cui siano verificate tutte le seguenti condizioni: 1) Accettazione del Contratto. 2) Versamento dell’importo totale o parziale. 3) Consegna da parte del Cliente di tutti i materiali necessari al completamento del lavoro in oggetto (vedi paragrafo precedente).
    5. Le parti concordano che il presente Contratto non si ritenga violato a seguito di un ritardo ragionevole nella consegna dei risultati finali che si dovesse verificare per qualsiasi motivo non imputabile alle parti. Resta inteso che i termini eventualmente prospettati, devono considerarsi meramente indicativi. In ogni caso, il Cliente sarà informato di eventuali ritardi nell’attivazione del Servizio.
    6. Il Fornitore potrà utilizzare materiale concesso con licenza Creative Commons o con altri tipi di Licenza Libera per il quale sin d’ora si concorda che non sia tenuto in alcun modo responsabile in caso di vizi di qualsiasi tipo ed in generale per qualsiasi danno diretto o indiretto rilevato.
    7. Eventuali modifiche richieste dal Cliente che vanno oltre quanto previsto dalle “Condizioni di Vendita”, dovranno essere concordate di volta in volta dalle parti. Il Fornitore si adopera per accogliere (ma non è tenuto ad accettare) le eventuali richieste di modifica da parte del Cliente che aumentino il costo o l’ampiezza della prestazione, a condizione che le modifiche proposte siano ragionevoli e che il Cliente approvi un corrispondente aumento del compenso a titolo compensativo.
  2. Scelta Template – “Video Demo”.
    1. Il Cliente ha la possibilità di scegliere tra i diversi template Video demo presenti sul portale https://videowebpoint.com/store/video. Ogni Video demo possiede una esclusiva grafica visualizzabile attraverso il pulsante “Guarda il Video” presente nella Pagina di Vendita.
    2. Il Fornitore si impegna ad applicare ogni ragionevole sforzo affinché il risultato finale sia il più possibile aderente alla proposta grafica approvata. Nel caso si presentino delle difformità dovute a ragioni tecniche, tali da rendere la bozza approvata inapplicabile, queste verranno comunicate al Cliente.
  3. Verifica.
    1. Il Fornitore è tenuto a sottoporre alla visione di un’anteprima del Video ultimato. Dopo l’accettazione del video, il Fornitore si impegna a consegnare al Cliente gli accessi al download e quindi a entrare in possesso del Video in oggetto. Resta inteso che successivamente alla consegna degli accessi, il Cliente resta l’unico responsabile e titolare del Video.
    2. la verifica si intende superata con esito positivo in caso di espressa comunicazione in tal senso da parte del Cliente oppure qualora al Fornitore non pervengano segnalazioni di eventuali difformità riscontrate da parte del Cliente entro 15 (quindici) giorni dalla consegna. Il Video si intenderà così accettato ai sensi dell’art. 1665, comma 3, Codice Civile.
    3. Nel caso di esito negativo della verifica, il Fornitore è tenuto ad eliminare i difetti riscontrati entro 8 (otto) giorni lavorativi, fatto salvo il diritto del Fornitore a richiedere un termine maggiore motivato.
  4. Proprietà intellettuale.
    1. Nel caso in cui venga utilizzato materiale concesso con licenza Creative Commons(come ad esempio: Audiojungle, Videohive, ecc…) o con altri tipi di Licenza Libera, il Cliente si impegna ad accettare e rispettarne la relativa licenza d’uso.
    2. Il Cliente consegue il diritto di modificare ed estendere il Video secondo le proprie esigenze; ma si impegna a non cedere a terzi il materiale oggetto del Contratto, né nella versione originaria ricevuta dal Fornitore, né in quelle successive eventualmente modificate e/o estese.
  5. Diritti e Responsabilità sui contenuti pubblicati.
    1. Il Cliente dichiara di essere titolare dei contenuti, scritti, immagini e altro materiale fornito per la realizzazione del Video e che lo stesso è nella sua legittima disponibilità, non è contrario a norme imperative e non viola alcun diritto di autore, marchio di fabbrica o segno distintivo, brevetto o altro diritto di terzi. Il Fornitore non ha alcuna responsabilità rispetto alla correttezza del materiale fornito o indicato per la pubblicazione dal Cliente. Il Fornitore non è tenuto a controllare che la presenza in rete del Cliente non infranga in alcun modo la legge.
    2. Il Cliente è altresì l’unico ed esclusivo responsabile per il contenuto del Video. A tale proposito il Cliente si impegna a pubblicare solo contenuti leciti non in contrasto né con norme di legge né con il buon costume o l’ordine pubblico. Si impegna altresì a rispettare tutte le norme vigenti. In caso di inosservanza di quanto sopra, il Fornitore potrà recedere dal Contratto per giusta causa. In tal caso il Cliente è tenuto a risarcire il Fornitore per ogni danno subito, ivi incluse eventuali spese legali per la propria difesa, e comunque a manlevare il Fornitore da ogni pregiudizio derivante dall’inosservanza degli obblighi di cui sopra.
    3. Resta espressamente inteso che il Fornitore non è soggetto ad alcun obbligo generale di sorveglianza, esso pertanto non controlla né sorveglia i comportamenti o gli atti posti in essere dal Cliente mediante il Servizio ovvero non controlla né sorveglia le informazioni e/o i dati e/o i contenuti ad ogni modo trattati dal Cliente o da suoi incaricati e/o collaboratori con il Servizio stesso; in ogni caso il Fornitore è e resta estraneo alle attività che il Cliente effettua in piena autonomia. In ogni caso il Cliente una volta avuto accesso al Video è l’unico titolare, ai sensi del d.lgs. 196/03, del trattamento degli eventuali dati immessi e/o trattati mediante la realizzazione del Video.
    4. Il Cliente è il solo responsabile per l’adeguatezza e l’accuratezza di tutti i contenuti, le informazioni e dei dati forniti al Fornitore. Il Cliente dovrà rivedere l’esattezza di tutti i contenuti, informazioni e dati una volta che il Fornitore abbia inserito gli stessi nel Video. Il Fornitore non è responsabile per lo screening, il controllo, la modifica, o il monitoraggio di qualsiasi contenuto o materiali aggiuntivi inseriti da parte del Cliente o di terzi per qualsiasi servizio compreso o consegnabile. Se notificato per presunta violazione del copyright, materiale diffamatorio, dannoso, osceno, illegale o offensivo, l’unico obbligo del Fornitore sarà quello di informare il Cliente di tali accuse.
  6. Corrispettivo.
    1. Il corrispettivo per il servizio di realizzazione del Video è indicato in fase di acquisto nella pagina di vendita sul sito https://videowebpoint.com/store/”nome del prodotto”/, e deve essere approvato dal Cliente.
    2. Il pagamento del corrispettivo, con le modalità concordate tra le parti, deve avvenire in anticipo se non diversamente indicato. Il Fornitore avrà diritto di risolvere il Contratto o di sospendere o interrompere il lavoro in oggetto e gli eventuali servizi associati (campagne di video marketing, web marketing, ecc…) nel caso di ritardo superiore a 30 giorni nel pagamento del corrispettivo.
    3. Il Cliente prende atto ed accetta che ai fini della determinazione dei tempi di attivazione, costituisce suo espresso ed esclusivo onere al pagamento del prezzo per il rinnovo del Servizio (ove previsto) in tempo utile al fine di poterne garantire la continuità e, comunque, prima che il medesimo sia disattivato per scadenza dei termini, tenendo a tal fine in considerazione anche i tempi di lavorazione dei pagamenti.
    4. Nel caso si preveda la manutenzione evolutiva o la possibilità di richiesta da parte del Cliente di modifiche o inserimento di nuovi elementi in misura superiore a quella massima concordata, il compenso per tale servizio dovrà essere richiesto e approvato preventivamente dal Cliente ed oggetto di integrazione al presente Contratto.
    5. Tutti i corrispettivi sono da intendersi, ove non diversamente indicato, al netto dell’imposta sul valore aggiunto vigente in Italia e inclusivi di tutte le altre imposte, le tasse e gli oneri di qualsiasi genere, presenti e futuri, inerenti a qualsiasi titolo al Contratto.
    6. Il Fornitore può aumentare i corrispettivi. L’aumento dei prezzi richiede il consenso del Cliente. Il consenso si intende prestato se il Cliente non si oppone all’aumento dei prezzi entro trenta giorni dal giorno in cui ha ricevuto comunicazione della modifica. Con tale comunicazione, il Fornitore si impegna altresì ad informare il Cliente sulle conseguenze della mancata opposizione. Se il Cliente non acconsente all’aumento del prezzo così come comunicato, il Contratto si ritiene concluso, rispettando un preavviso di un mese.
  7. Comunicazioni.
    1. Il Fornitore si impegna a prendere in carico le comunicazioni entro 3 (tre) giorni dall’invio da parte del Cliente.
    2. Tutte le comunicazioni al Cliente potranno essere effettuate ai recapiti indicati dal Cliente in fase di ordine e, in conseguenza, le medesime si considereranno da questi conosciute.
  8. Diritto di Recesso.
    1. Il Cliente ha il diritto di recedere dal presente contratto entro 14 (quattordici) giorni. Il periodo di recesso scade dopo 14 (quattordici) giorni dal giorno della conclusione del contratto.
    2. Per esercitare il diritto di recesso, il Cliente è tenuto ad informare il Fornitore della sua decisione di recedere dal presente contratto tramite una dichiarazione esplicita (ad esempio lettera inviata per posta, fax o posta elettronica) prima della scadenza del periodo di recesso.
    3. Al Cliente saranno rimborsati tutti i pagamenti che ha eventualmente effettuato in anticipo, senza indebito ritardo e in ogni caso non oltre 14 (quattordici) giorni dal giorno in cui il Fornitore sia stato informato della decisione di recedere. Sono fatte salve le eventuali spese vive sostenute per nome e conto del Cliente (es. licenze template, consulenze esterne, etc…). Il Fornitore avrà diritto al riconoscimento del lavoro effettuato comunque sino ad allora.
    4. Il Fornitore si riserva la facoltà di recedere dal Contratto in qualsiasi momento e senza obbligo di motivazione, dandone comunicazione al Cliente all’indirizzo email del Cliente, con un preavviso di almeno 30 (trenta) giorni, fatto salvo il caso in cui: 1) Sopraggiungano eventi determinati da cause di forza maggiore; 2) Il Cliente risulti iscritto nell’elenco dei protesti, sia stato dichiarato insolvente, sia stato ammesso o sottoposto ad una procedura concorsuale; 3) Sia inadempiente ad ogni titolo nei confronti del Fornitore, anche per Contratti diversi dal presente; In virtù dei quali il Fornitore si riserva il diritto di recedere dal presente contratto con effetto immediato. 4) Il Cliente abbia richiesto la terminazione del contratto.
  9. Risoluzione delle controversie.
    1. In ogni caso, la competenza giudiziale a decidere ogni eventuale controversia tra le parti in relazione o in validità, esecuzione, risoluzione e cessazione nonché di ogni rapporto ad esso inerente o connesso come pure di ogni conseguente ragione di dare e avere, fare o non fare, spetterà in via esclusiva al Foro di Latina – Italia.
  10. Tutela della Privacy.
    1. I dati personali raccolti durante le comunicazioni tra le parti, sono trattati ai sensi del D. Lgs. 196/2003 e del Regolamento UE n. 679/2016 (“GDPR”). Tali dati:
      1. sono raccolti e trattati in modalità automatica e/o manuale (art. 32, GDPR; Allegato B, D.Lgs. 196/2003; art. 29 GDPR) con lo scopo di:
        • attivare e mantenere le procedure per la gestione ed esecuzione del contratto;
        • mantenere un privato archivio clienti;
        • mantenere un pubblico archivio lavori (che potrà mostrare: immagini delle opere, ragione sociale del Cliente, indirizzo web del Cliente);
      2. sono necessari alla gestione ed esecuzione del contratto;
      3. se non forniti, determinano l’impossibilità di gestire e dare esecuzione al contratto;
      4. sono trattati da incaricati del Fornitore circa la gestione ed esecuzione del contratto;
      5. per le finalità indicate e quando strettamente necessario per esigenze funzionali alla gestione ed esecuzione del contratto, potranno essere comunicati a terzi delegati all’espletamento delle attività necessarie, ma in nessun altro caso ceduti, venduti, barattati.

      Ai sensi dell’art. 5 GDPR, i dati sono conservati per il tempo necessario al conseguimento delle suddette finalità per le quali sono raccolti e trattati. I dati non sono trasferiti in paesi terzi eccetto quando obbligatorio in virtù della collocazione dei dispositivi informatici in uso, quali server o sistemi di archiviazione dati, con esplicito consenso ai sensi della Dir. 95/46/CE. Eventuali “categorie particolari di dati personali” sono trattati, con esplicito consenso, ai sensi degli artt. 26 e 27 D.Lgs. 196/2003 e degli artt. 9 e 10 GDPR.
      Ai sensi dell’art. 7 D.Lgs. 196/2003 e degli artt. 15/22 GDPR, il Cliente ha diritto di:

      1. chiedere conferma dell’esistenza o meno di propri dati personali;
      2. ottenere indicazioni sulle finalità del trattamento, le categorie dei dati personali, i destinatari o le categorie di destinatari a cui i dati personali sono stati o saranno comunicati e, quando possibile, il periodo di conservazione;
      3. ottenere la rettifica e la cancellazione dei dati;
      4. ottenere la limitazione del trattamento;
      5. ottenere la portabilità dei dati in un formato strutturato di uso comune;
      6. opporsi al trattamento in qualsiasi momento per ogni finalità;
      7. opporsi a un processo decisionale automatizzato relativo alle persone fisiche, compresa la profilazione.
      8. chiedere l’accesso ai dati personali, la rettifica o cancellazione, la limitazione od opposizione al trattamento, oltre a esercitare il diritto alla portabilità dei dati;
      9. revocare il consenso in qualsiasi momento senza pregiudicare la liceità del trattamento in base al consenso prestato prima della revoca;
      10. proporre reclamo a un’autorità di controllo.
  11. Accettazione.
    1. Le Parti dichiarano che il contenuto di tutti gli articoli del Contratto ha costituito oggetto di specifica negoziazione con le precisazioni riportate anche nelle “Condizioni di Vendita”.
    2. L’invio del Modulo d’ordine, unitamente all’avvenuto pagamento del corrispettivo, comporta l’integrale accettazione da parte del Cliente delle presenti Condizioni e costituisce proposta contrattuale ai sensi dell’Art. 1326 cod. civ. nei confronti del Fornitore, che è libero di accettare o rifiutare detta proposta. In caso di accettazione, il Contratto si perfeziona con l’attivazione del Servizio, seguita dall’invio della Conferma di attivazione contenente le Credenziali di accesso. Resta inteso, in ogni caso, che l’utilizzo dei Servizi da parte del Cliente attesta l’accettazione di tutte le condizioni contrattuali.
    3. In difetto di accettazione della proposta inviata dal Cliente e, comunque, in qualsiasi caso di mancata attivazione del Servizio, il Fornitore sarà tenuto esclusivamente a restituire quanto pagato anticipatamente dal Cliente. Resta inteso che su tale somma non saranno dovuti interessi od oneri di alcun genere. Il Cliente prende atto ed accetta di aver diritto esclusivamente alla restituzione del prezzo pagato e di non poter avanzare alcuna richiesta di indennizzo, di risarcimento del danno o pretesa di alcun genere per la mancata accettazione della proposta e comunque per la mancata attivazione del Servizio.
Updating…
  • Nessun prodotto nel carrello.